"Cento" si presenta insieme a imprese toscane, università e regione Toscana. Il Polo di competenza per il sistema degli interni per i settori mobile-arredamento, artigianato artistico,  camper e nautica della Toscana sarà a convegno il prossimo 23 maggio, alle 15, presso il Museo del Design Industriale di Calenzano, in via Vittorio Emanuele 32.

Tra i relatori ci saranno il Centro Sperimentale del Mobile, coordinatore del Polo Cento, Artex-Centro per l'artigianato artistico e tradizionale della Toscana, Navicelli di Pisa spa, l'Università di Firenze, Next Technology (Prato) e aziende come Laika Caravans (Tavarnelle Val di Pesa), Matrix International (Poggibonsi)

Sono oltre 180 le aziende del territorio toscano che hanno già aderito a "Cento" insieme a Centro Sperimentale del Mobile e dell'Arredamento, Navicelli spa, Consorzio Polo Tecnologico Magona, Etruria Innovazione spa, Artex, P.M.I., CSAVRI-Università degli Studi di Firenze. "Cento" ha ricevuto il co-finanziamento della Regione Toscana all'interno del capitolo relativo al funzionamento e animazione dei Poli di Innovazione per il triennio 2011-2014. Sostengono il Polo, tra gli altri, Confartigianato Toscana Firenze, Confindustria Toscana e Cna Toscana, l'Università degli Studi di Siena e l'Università degli Studi di Pisa, ISIA di Firenze, due istituti Cnr ed una rete di centri di servizi e centri di design a livello nazionale, europeo e internazionale.

Durante il convegno del 23 maggio saranno illustrati  anche i progetti che, grazie a Cento, sono stati presentati sul bando Ricerca e Sviluppo della Regione Toscana. Si tratta di sette proposte, elaborate e definite dal Polo di competenza sulla base dei risultati scaturiti del progetto di area "Competitività e Innovazione in Valdelsa". I progetti coinvolgono circa 25 imprese localizzate in cinque settori industriali della Toscana: camper, arredamento, macchine per edilizia, macchine per il movimento terra, macchine per la lavorazione del legno. Complessivamente hanno un valore di ventuno milioni di euro, dei quali undici milioni a carico delle aziende e 10 milioni di contributi richiesti alla Regione Toscana all'interno del bando di R&S 2012 (scaduto il 15 marzo).

null L'iniziativa è realizzata con il contributo dei  Fondi Regionali Por Creo 2007-2013 e del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell'ambito delle attività di Tecno Rete Toscana"> "Cento" si presenta insieme a imprese toscane, università e regione Toscana. Il Polo di competenza per il sistema degli interni per i settori mobile-arredamento, artigianato artistico,  camper e nautica della Toscana sarà a convegno il prossimo 23 maggio, alle 15, presso il Museo del Design Industriale di Calenzano, in via Vittorio Emanuele 32.

Tra i relatori ci saranno il Centro Sperimentale del Mobile, coordinatore del Polo Cento, Artex-Centro per l'artigianato artistico e tradizionale della Toscana, Navicelli di Pisa spa, l'Università di Firenze, Next Technology (Prato) e aziende come Laika Caravans (Tavarnelle Val di Pesa), Matrix International (Poggibonsi)

Sono oltre 180 le aziende del territorio toscano che hanno già aderito a "Cento" insieme a Centro Sperimentale del Mobile e dell'Arredamento, Navicelli spa, Consorzio Polo Tecnologico Magona, Etruria Innovazione spa, Artex, P.M.I., CSAVRI-Università degli Studi di Firenze. "Cento" ha ricevuto il co-finanziamento della Regione Toscana all'interno del capitolo relativo al funzionamento e animazione dei Poli di Innovazione per il triennio 2011-2014. Sostengono il Polo, tra gli altri, Confartigianato Toscana Firenze, Confindustria Toscana e Cna Toscana, l'Università degli Studi di Siena e l'Università degli Studi di Pisa, ISIA di Firenze, due istituti Cnr ed una rete di centri di servizi e centri di design a livello nazionale, europeo e internazionale.

Durante il convegno del 23 maggio saranno illustrati  anche i progetti che, grazie a Cento, sono stati presentati sul bando Ricerca e Sviluppo della Regione Toscana. Si tratta di sette proposte, elaborate e definite dal Polo di competenza sulla base dei risultati scaturiti del progetto di area "Competitività e Innovazione in Valdelsa". I progetti coinvolgono circa 25 imprese localizzate in cinque settori industriali della Toscana: camper, arredamento, macchine per edilizia, macchine per il movimento terra, macchine per la lavorazione del legno. Complessivamente hanno un valore di ventuno milioni di euro, dei quali undici milioni a carico delle aziende e 10 milioni di contributi richiesti alla Regione Toscana all'interno del bando di R&S 2012 (scaduto il 15 marzo).

null L'iniziativa è realizzata con il contributo dei  Fondi Regionali Por Creo 2007-2013 e del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell'ambito delle attività di Tecno Rete Toscana">
 
 | Aziende-Prodotti |  Chi Siamo | Dove siamo | Contatti |  Newsletter  | 
 
Innovazione e Ricerca
Internazionalizzazione
Formazione
News
Eventi
Comunicati Stampa
Rassegna Stampa
Pubblicazioni
Link
 

 
Login
password

News

Il Polo di competenza per il sistema degli interni “Cento” si presenta alle imprese toscane

"Cento" si presenta insieme a imprese toscane, università e regione Toscana. Il Polo di competenza per il sistema degli interni per i settori mobile-arredamento, artigianato artistico,  camper e nautica della Toscana sarà a convegno il prossimo 23 maggio, alle 15, presso il Museo del Design Industriale di Calenzano, in via Vittorio Emanuele 32.

Tra i relatori ci saranno il Centro Sperimentale del Mobile, coordinatore del Polo Cento, Artex-Centro per l'artigianato artistico e tradizionale della Toscana, Navicelli di Pisa spa, l'Università di Firenze, Next Technology (Prato) e aziende come Laika Caravans (Tavarnelle Val di Pesa), Matrix International (Poggibonsi)

Sono oltre 180 le aziende del territorio toscano che hanno già aderito a "Cento" insieme a Centro Sperimentale del Mobile e dell'Arredamento, Navicelli spa, Consorzio Polo Tecnologico Magona, Etruria Innovazione spa, Artex, P.M.I., CSAVRI-Università degli Studi di Firenze. "Cento" ha ricevuto il co-finanziamento della Regione Toscana all'interno del capitolo relativo al funzionamento e animazione dei Poli di Innovazione per il triennio 2011-2014. Sostengono il Polo, tra gli altri, Confartigianato Toscana Firenze, Confindustria Toscana e Cna Toscana, l'Università degli Studi di Siena e l'Università degli Studi di Pisa, ISIA di Firenze, due istituti Cnr ed una rete di centri di servizi e centri di design a livello nazionale, europeo e internazionale.

Durante il convegno del 23 maggio saranno illustrati  anche i progetti che, grazie a Cento, sono stati presentati sul bando Ricerca e Sviluppo della Regione Toscana. Si tratta di sette proposte, elaborate e definite dal Polo di competenza sulla base dei risultati scaturiti del progetto di area "Competitività e Innovazione in Valdelsa". I progetti coinvolgono circa 25 imprese localizzate in cinque settori industriali della Toscana: camper, arredamento, macchine per edilizia, macchine per il movimento terra, macchine per la lavorazione del legno. Complessivamente hanno un valore di ventuno milioni di euro, dei quali undici milioni a carico delle aziende e 10 milioni di contributi richiesti alla Regione Toscana all'interno del bando di R&S 2012 (scaduto il 15 marzo).

null L'iniziativa è realizzata con il contributo dei  Fondi Regionali Por Creo 2007-2013 e del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell'ambito delle attività di Tecno Rete Toscana
scarica allegati:




Centro Sperimentale del Mobile e dell'Arredamento Soc.cons.a.r.l.
Localita' Salceto, 99 - 53036 Poggibonsi (SI) - tel 0577/937457 - fax 0577/936297
e-mail csm@csm.toscana.it - http:/www.csm.toscana.it
Iscrizione Registro Imprese Siena 00568480529
CCIA Siena Rea N.76119
C.F./P.I. 00568480529
Privacy
Credits: Megareview & WWS