| Aziende-Prodotti |  Chi Siamo | Dove siamo | Contatti |  Newsletter  | 
 
Innovazione e Ricerca
Internazionalizzazione
Formazione
News
Eventi
Comunicati Stampa
Rassegna Stampa
Pubblicazioni
Link
 

 
Login
password

News

Oltre 20milioni di euro per cinque settori: il bando unico della Regione Toscana

Hanno un valore complessivo di oltre 20milioni di euro e coinvolgono cinque settori. Sono le sette proposte progettuali elaborate e definite dal Polo di competenza "Cento" sulla base dei risultati scaturiti del progetto di area "Competitività e Innovazione in Valdelsa".

Il progetto di ricerca, lanciato un anno fa dai Comuni della Valdelsa, infatti, ha generato una ricca serie di idee innovative che si sono trasformate in progetti di innovazione e sviluppo per le imprese del territorio, coerenti con gli obiettivi del bando regionale. Questo ha reso possibile stimolare la presentazione delle proposte per accedere al bando unico di Ricerca e Sviluppo 2012 della Regione Toscana e dunque ad eventuali finanziamenti che avrebbero effetti di grande stimolo sul sistema economico e occupazionale del territorio.

I progetti sono stati elaborati e presentati dal Polo di competenza "Cento", che ha come capofila il Centro Sperimentale del Mobile che ha coordinato la realizzazione del progetto "Competitività e Innovazione". Il Polo di competenza, riconosciuto dalla Regione Toscana, che ha un partenariato di eccellente livello con il coinvolgimento delle tre Università della Toscana, di Centri di ricerca e di Centri di Servizi, ha sviluppato le proposte progettuali che coinvolgono circa 25 imprese localizzate in cinque settori industriali: camper, arredamento, macchine per edilizia, macchine per il movimento terra, macchine per la lavorazione del legno. Complessivamente tali progetti hanno un valore di ventuno milioni di euro, dei quali undici milioni a carico delle aziende e 10 milioni di contributi della Regione Toscana.

Il bando regionale di R&S 2012 (scaduto il 15 marzo) è finalizzato a sviluppare le attività di ricerca in ambiti strategici che prevedano possibilità applicative, creino nuova occupazione e crescita economica. Il bando è dotato di 70 milioni di euro di risorse e prevede contributi dal 15% al 70% del costo complessivo del progetto (la quota restante è a carico delle aziende) per la copertura di investimenti in materia di ricerca industriale orientati alla creazione di prodotti a maggior valore aggiunto, che privilegiano tecnologie chiave abilitanti dell'economia regionale toscana e/o settori ad alta tecnologia. Altro obiettivo del bando è quello di sviluppare reti tra poli produttivi e creare alleanze strategiche di filiera. Non solo, il bando vuole favorire processi di aggregazione delle imprese, forme di alleanza strategica, creazione di reti e altre forme di cooperazione.

scarica allegati:




Centro Sperimentale del Mobile e dell'Arredamento Soc.cons.a.r.l.
Localita' Salceto, 99 - 53036 Poggibonsi (SI) - tel 0577/937457 - fax 0577/936297
e-mail csm@csm.toscana.it - http:/www.csm.toscana.it
Iscrizione Registro Imprese Siena 00568480529
CCIA Siena Rea N.76119
C.F./P.I. 00568480529
Privacy
Credits: Megareview & WWS