Dal mese di gennaio nuovi incontri con le imprese che hanno aderito a Cento, il Polo di Innovazione nel settore "interni", nautica, mobile e complemento di arredo e camper. E' stato infatti recentemente pubblicato dalla Regione Toscana il Bando Internazionalizzazione dedicato a mercati emergenti. L'obiettivo degli incontri è quello di elaborare progetti con cui presentarsi in modo integrato sul Bando. Questa infatti è una delle funzioni del Polo di Innovazione.

Azioni di commercializzazione verso i mercati emergenti, inoltre, sono presenti all'interno del Piano Promozionale di Toscana Promozione, recentemente approvato, piano su cui anche il Centro Sperimentale aveva fatto proposte indicando attività in paesi come Brasile, Cina e India, paesi che con azioni di mappatura delle imprese toscane, studi di fattibilità, seminari, incoming, creazione di un sistema coordinato di imprese sono entrati a far parte del Piano.

Presto per "Cento" inoltre sarà pronta la presentazione su I-PAD per illustrare le caratteristiche e l'offerta di innovazione del Polo. E' questa l'applicazione su cui sta lavorando il Centro Sperimentale del Mobile, in qualità di capofila del Polo. L'obiettivo è quello di descrivere le attività nel modo più esauriente e semplice, lavorando con un strumento flessibile che può consentire ai vari broker di poter entrare nel dettaglio dei servizi offerti.

Sono ormai oltre 180 le aziende del territorio che hanno manifestato il proprio interesse a "Cento"  insieme a Centro Sperimentale del Mobile e dell'Arredamento, Navicelli di Pisa SPA, Consorzio Polo Tecnologico Magona, Etruria Innovazione scpa, Artex-Centro per l'artigianato artistico e tradizionale della Toscana, P.M.I., CSAVRI-Università degli Studi di Firenze. "Cento" ha ricevuto il co-finanziamento della Regione Toscana all'interno del capitolo relativo al funzionamento e animazione dei Poli di Innovazione per il triennio 2011-2014. Sostengono il Polo, tra gli altri, Confartigianato Toscana Firenze, Confindustria Toscana e Cna Toscana, l'Università degli Studi di Siena e l'Università degli Studi di Pisa, ISIA di Firenze, due istituti Cnr ed una rete di centri di servizi e centri di design a livello nazionale, europeo e internazionale.

 

 

"> Dal mese di gennaio nuovi incontri con le imprese che hanno aderito a Cento, il Polo di Innovazione nel settore "interni", nautica, mobile e complemento di arredo e camper. E' stato infatti recentemente pubblicato dalla Regione Toscana il Bando Internazionalizzazione dedicato a mercati emergenti. L'obiettivo degli incontri è quello di elaborare progetti con cui presentarsi in modo integrato sul Bando. Questa infatti è una delle funzioni del Polo di Innovazione.

Azioni di commercializzazione verso i mercati emergenti, inoltre, sono presenti all'interno del Piano Promozionale di Toscana Promozione, recentemente approvato, piano su cui anche il Centro Sperimentale aveva fatto proposte indicando attività in paesi come Brasile, Cina e India, paesi che con azioni di mappatura delle imprese toscane, studi di fattibilità, seminari, incoming, creazione di un sistema coordinato di imprese sono entrati a far parte del Piano.

Presto per "Cento" inoltre sarà pronta la presentazione su I-PAD per illustrare le caratteristiche e l'offerta di innovazione del Polo. E' questa l'applicazione su cui sta lavorando il Centro Sperimentale del Mobile, in qualità di capofila del Polo. L'obiettivo è quello di descrivere le attività nel modo più esauriente e semplice, lavorando con un strumento flessibile che può consentire ai vari broker di poter entrare nel dettaglio dei servizi offerti.

Sono ormai oltre 180 le aziende del territorio che hanno manifestato il proprio interesse a "Cento"  insieme a Centro Sperimentale del Mobile e dell'Arredamento, Navicelli di Pisa SPA, Consorzio Polo Tecnologico Magona, Etruria Innovazione scpa, Artex-Centro per l'artigianato artistico e tradizionale della Toscana, P.M.I., CSAVRI-Università degli Studi di Firenze. "Cento" ha ricevuto il co-finanziamento della Regione Toscana all'interno del capitolo relativo al funzionamento e animazione dei Poli di Innovazione per il triennio 2011-2014. Sostengono il Polo, tra gli altri, Confartigianato Toscana Firenze, Confindustria Toscana e Cna Toscana, l'Università degli Studi di Siena e l'Università degli Studi di Pisa, ISIA di Firenze, due istituti Cnr ed una rete di centri di servizi e centri di design a livello nazionale, europeo e internazionale.

 

 

">
 
 | Aziende-Prodotti |  Chi Siamo | Dove siamo | Contatti |  Newsletter  | 
 
Innovazione e Ricerca
Internazionalizzazione
Formazione
News
Eventi
Comunicati Stampa
Rassegna Stampa
Pubblicazioni
Link
 

 
Login
password

News

“Cento”: nuovi incontri da gennaio con le imprese

Dal mese di gennaio nuovi incontri con le imprese che hanno aderito a Cento, il Polo di Innovazione nel settore "interni", nautica, mobile e complemento di arredo e camper. E' stato infatti recentemente pubblicato dalla Regione Toscana il Bando Internazionalizzazione dedicato a mercati emergenti. L'obiettivo degli incontri è quello di elaborare progetti con cui presentarsi in modo integrato sul Bando. Questa infatti è una delle funzioni del Polo di Innovazione.

Azioni di commercializzazione verso i mercati emergenti, inoltre, sono presenti all'interno del Piano Promozionale di Toscana Promozione, recentemente approvato, piano su cui anche il Centro Sperimentale aveva fatto proposte indicando attività in paesi come Brasile, Cina e India, paesi che con azioni di mappatura delle imprese toscane, studi di fattibilità, seminari, incoming, creazione di un sistema coordinato di imprese sono entrati a far parte del Piano.

Presto per "Cento" inoltre sarà pronta la presentazione su I-PAD per illustrare le caratteristiche e l'offerta di innovazione del Polo. E' questa l'applicazione su cui sta lavorando il Centro Sperimentale del Mobile, in qualità di capofila del Polo. L'obiettivo è quello di descrivere le attività nel modo più esauriente e semplice, lavorando con un strumento flessibile che può consentire ai vari broker di poter entrare nel dettaglio dei servizi offerti.

Sono ormai oltre 180 le aziende del territorio che hanno manifestato il proprio interesse a "Cento"  insieme a Centro Sperimentale del Mobile e dell'Arredamento, Navicelli di Pisa SPA, Consorzio Polo Tecnologico Magona, Etruria Innovazione scpa, Artex-Centro per l'artigianato artistico e tradizionale della Toscana, P.M.I., CSAVRI-Università degli Studi di Firenze. "Cento" ha ricevuto il co-finanziamento della Regione Toscana all'interno del capitolo relativo al funzionamento e animazione dei Poli di Innovazione per il triennio 2011-2014. Sostengono il Polo, tra gli altri, Confartigianato Toscana Firenze, Confindustria Toscana e Cna Toscana, l'Università degli Studi di Siena e l'Università degli Studi di Pisa, ISIA di Firenze, due istituti Cnr ed una rete di centri di servizi e centri di design a livello nazionale, europeo e internazionale.

 

 

scarica allegati:




Centro Sperimentale del Mobile e dell'Arredamento Soc.cons.a.r.l.
Localita' Salceto, 99 - 53036 Poggibonsi (SI) - tel 0577/937457 - fax 0577/936297
e-mail csm@csm.toscana.it - http:/www.csm.toscana.it
Iscrizione Registro Imprese Siena 00568480529
CCIA Siena Rea N.76119
C.F./P.I. 00568480529
Privacy
Credits: Megareview & WWS