irene@csm.toscana.it
I settori coinvolti nel progetto attraversano un momento particolarmente difficile. I tre settori, tra l'altro, presentano numerosi elementi di contatto: dall'importanza crescente del tema della leggerezza, alle implicazioni del fine vita, ai materiali utilizzati,  così come nell'approccio progettuale, nella forte esternalizzazione e necessità di gestione della commessa. I settori hanno anche a più riprese già "dialogato tra loro". Tra l'altro, la competitività dei sistemi maturi, risiede sempre più nella capacità di proporre un'innovazione "complessa". Da qui nasce il Polo"> irene@csm.toscana.it
I settori coinvolti nel progetto attraversano un momento particolarmente difficile. I tre settori, tra l'altro, presentano numerosi elementi di contatto: dall'importanza crescente del tema della leggerezza, alle implicazioni del fine vita, ai materiali utilizzati,  così come nell'approccio progettuale, nella forte esternalizzazione e necessità di gestione della commessa. I settori hanno anche a più riprese già "dialogato tra loro". Tra l'altro, la competitività dei sistemi maturi, risiede sempre più nella capacità di proporre un'innovazione "complessa". Da qui nasce il Polo">
 
 | Aziende-Prodotti |  Chi Siamo | Dove siamo | Contatti |  Newsletter  | 
 
Innovazione e Ricerca
Internazionalizzazione
Formazione
News
Eventi
Comunicati Stampa
Rassegna Stampa
Pubblicazioni
Link
 

 
Login
password

News

Polo per il sistema “Interni”: le aziende del territorio interessate possono già manifestare la propria adesione

Servizi per il marketing, sperimentazione nuovi prodotti e prototipi, applicazioni di tecnologie wireless e domotica, ideazione, sviluppo e ricerca nel campo delle produzioni. Tutto questo attraverso la creazione una rete di strutture di ricerca, e relativi laboratori presenti sul territorio di tutta la Toscana, e l'attivazione di una piattaforma tecnologica per la gestione delle informazioni.
Sono i servizi che fornirà il Centro di Competenza per il sistema "Interni" toscano nei settori del mobile-complemento, camper e nautica. La presentazione, per una ipotesi che risponde ad un gruppo di 160 aziende della Toscana, martedì 22 marzo, alle 16, presso la sede del Centro Sperimentale del Mobile, in loc. Salceto a Poggibonsi.Il progetto per lo studio di fattiblità del polo è stato finanziato dalla Regione Toscana nell'ambito del Bando per la Promozione dei Poli di Innovazione. Il Centro Sperimentale del Mobile partecipa insieme alla società Navicelli di Pisa, al consorzio Polo Tecnologico della Magona (Livorno), Etruria Innovazione (Siena), ARTEX (Firenze) e organismi di ricerca (CPTM).  Il Polo ha inoltre un partenariato scientifico che comprende le tre Università toscane di Firenze, Siena e Pisa. La gestione prevede la costituzione di una associazione temporanea di scopo tra centri di servizio (Centro Sperimentale del Mobile, Navicelli, Etruria Innovazione, Artex), organismi di ricerca (CPTM) e i tre atenei toscani.
La Regione richiede per l'attivazione del Polo una manifestazione di interesse da parte delle aziende del territorio potenzialmente coinvolte all'erogazione dei servizi. Ogni azienda interessata sta ricevendo in questi giorni una scheda di adesione che può essere inviata al Centro Sperimentale sia fax, al numero 0577 936297, che via e-mail all'indirizzo del direttore Irene Burroni,  irene@csm.toscana.it
I settori coinvolti nel progetto attraversano un momento particolarmente difficile. I tre settori, tra l'altro, presentano numerosi elementi di contatto: dall'importanza crescente del tema della leggerezza, alle implicazioni del fine vita, ai materiali utilizzati,  così come nell'approccio progettuale, nella forte esternalizzazione e necessità di gestione della commessa. I settori hanno anche a più riprese già "dialogato tra loro". Tra l'altro, la competitività dei sistemi maturi, risiede sempre più nella capacità di proporre un'innovazione "complessa". Da qui nasce il Polo
scarica allegati:




Centro Sperimentale del Mobile e dell'Arredamento Soc.cons.a.r.l.
Localita' Salceto, 99 - 53036 Poggibonsi (SI) - tel 0577/937457 - fax 0577/936297
e-mail csm@csm.toscana.it - http:/www.csm.toscana.it
Iscrizione Registro Imprese Siena 00568480529
CCIA Siena Rea N.76119
C.F./P.I. 00568480529
Privacy
Credits: Megareview & WWS